Un Posto Segreto da Scoprire

8 GIORNI. Affascinante viaggio nella meravigliosa regione del Sud Italia con una lista infinita di tesori

...alcuni dei quali riconosciuti come Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO: Napoli e il Vesuvio, l'area archeologica di Pompei, le isole di Capri e Ischia, la splendida Costiera Amalfitana, Paestum con il sito archeologico dei tempi Greci e per ultimo, non per importanza, il Cilento, Vallo di Diano e il Parco Nazionale degli Alburni, un'oasi naturale con una varietà di paesaggi.

Affascinante viaggio nel cuore del Cilento partendo dalla vetta più alta della Campania, il Cervati; andando da un borgo medievale all’altro, alla scoperta di luoghi incontaminati. Il primo borgo che ci si pone dinanzi è quello di Piaggine che viene raggiunto attraversando la Sella del Corticato, considerata una delle strade cilentane più suggestive, per i mille colori che dipingono lo splendido paesaggio e le vedute che si affacciano sul Vallo di Diano e sull’alto Cilento. Proseguiamo verso Rofrano con una passeggiata lungo il fiume Mingardo (Faraone) alla scoperta della Forra dell’Emmisi, in uno scenario di alto pregio naturalistico alternato tra specchi d’acqua e pareti rocciose. Discesa verso il basso Cilento con arrivo a Tortorella, piccolo scrigno di tesori medievali con un’incantevole vista sul mare da un lato e dall’altro sulle vette dei monti che la circondano, particolare è la vista mozzafiato a strapiombo nelle Rocche ove si può osservare in lontananza il Little Canyon. Nel prossimo borgo, Casaletto Spartano, ci inoltreremo nella natura selvaggia che l’avvolge con al centro una suggestiva cascata unica nel suo genere e nella sua locazione. Proseguendo raggiungeremo Morigerati dove potremo visitare un’Oasi del WWF, istituita intorno alla risorgenza del Fiume Bussento che dopo un percorso sotterraneo di circa 4 km riemerge in modo spettacolare sotto il Borgo, dove ci si arriva attraversando un sentiero caratterizzato da flora e fauna di pregio, all’insegna della biodiversità. Per finire la nostra esperienza verremo accolti da un paesaggio marino, Marina di Camerota, tra i più belli d’Italia, circondato dai suoi tre splendidi borghi medievali che la sovrastano, Lentiscosa una terrazza sul Tirreno, Camerota e le sue leggende e Licusati con i suoi ulivi secolari.


Day to Day

Il sud Italia che devi ancora scoprire, il Cilento.

  • Day 1

    Day 1

    Benvenuti in Cilento

    Giorno dedicato al viaggio: arrivo in aeroporto e transfer fino a Piaggine. Da qui inizia il vostro tour in Cilento, in direzione Sella del Corticato, considerata una delle strade cilentane più suggestive, per i mille colori che dipingono lo splendido paesaggio e le vedute che si affacciano sul Vallo di Diano e sull’alto Cilento. Viaggerete ammirando il suo mosaico di coltivi d’alta quota e di pascoli, dove i bovini ruminano indisturbati anche ai margini della strada. Arrivo nel borgo medievale di Piaggine. Sistemazione in B&B e passeggiata nel borgo, cena locale.

  • Day 2

    Day 2

    La vetta più alta della Campania: Il Cervati

    Ascesa al monte Cervati passando per la Fontana dei Caciocavalli, fino a raggiungere il santuario della Madonna della Neve. Dedicherete l’intera giornata per esplorare questo paesaggio unico e tutto ciò che lo circonda. Ritorno al borgo di Piaggine, cena cilentana.

  • Day 3

    Day 3

    Rofrano: La Forra dell’Emmisi

    Passeggiata lungo il fiume Mingardo (Faraone) alla scoperta della Forra dell’Emmisi, in uno scenario di alto pregio naturalistico alternato tra specchi d’acqua e pareti rocciose. Arrivo nel borgo di Rofrano e pranzo tipico. Nel pomeriggio alla scoperta dell’incantevole borgo con i suoi vicoli stretti e le sue case addossate. Visita al Santuario di Santa Maria di Grottaferrata. Trasferimento a Tortorella, sistemazione in B&B e cena.

  • Day 4

    Day 4

    Da Tortorella alla Cascata del Rio Casaletto

    Risveglio a Tortorella, terrazza del Cilento. Se lo desiderate, dedicate le prime ore del mattino per passeggiare lungo le strade silenziose, godetevi così il momento dell’alba cilentana, una suggestione unica, con l’affaccio sul Little Canyon. Con trekking sul sentiero medievale dei Rupazzi, si scende dall’antico selciato fino a raggiungere le due fontane vecchie, percorrendo poi il sentiero sito in località campo comune arriviamo a Casaletto dove si effettuerà il trek urbano nel centro storico, proseguendo per la visita alle Cascate Capelli di Venere, nell’area picnic attrezzata verrà servito un pasto a base di prodotti tipici locali, rientro per il sentiero che attraversa Battaglia. Transfer da Casaletto Spartano a Tortorella, cena tipica.

  • Day 5

    Day 5

    Morigerati: Oasi del WWF

    Trasferimento da Tortorella all’Oasi di Morigerati. Spettacolare scorcio naturale sotto il Borgo, dove ci si arriva attraversando un sentiero ricoperto da flora e fauna protetti, all’insegna della biodiversità, visita al museo etnografico che conserva secoli di storia contadina. La giornata prosegue con le mani in pasta: acqua, farina di grani locali ed energia. Transfer da Morigerati a Tortorella, cena tipica.

  • Day 6

    Day 6

    Montagna e mare

    Da Tortorella si prosegue il percorso in autobus verso Vibonati e si scopre il suo splendido borgo a criniera con un trekking urbano. Si raggiunge Scario con sosta a mare. Il viaggio va avanti verso Ciolandrea, pianoro dallo straordinario panorama a picco sul mare, a San Giovanni a Piro. La vista è tra le più belle: lo sguardo, quando l’aria è tersa, si spinge a raggiungere la costa calabra e Stromboli. Il viaggio prosegue per Lentiscosa. Si raggiunge Marina di Camerota, con cena tipica e pernotto.

  • Day 7

    Day 7

    Passeggiata lungo la costa

    Si percorre un sentiero affascinante da Lentiscelle a Porto Infreschi, considerata tra le spiagge più belle d’Italia. Pasto a sacco a Oasi Infreschi, viaggio in barca. Se si è fortunati insieme ai delfini. Si raggiunge terra per un laboratorio sul gelato artigianale, con prodotti tipici cilentani. Cena nel borgo marinaro alla Cantina del marchese. Pernotto.

  • Day 8

    Day 8

    Alla Scoperta del passato

    Giornata dedicata al viaggio di ritorno. Tour libero verso Paestum, antica città della Magna Grecia. Sosta per scoprire la bontà di un prodotto tipico campano, la mozzarella di bufala. Assaggio direttamente in caseificio. Pranzo a Paestum e visita agli scavi ed ai templi, considerati esempi unici dell'architettura magno-greca.

Tags: cilento, tortorella, camerota, rofrano, piaggine, morigerati, casaletto spartano